Monster – Naoki Urasawa

Una delle serie manga più tese e spaventose di tutti i tempi che ha anche momenti pieni di cuore, calore e ottimismo inaspettati.
Il dottor Kenzo Tenma ha tutto quello che potrebbe desiderare; come brillante chirurgo giapponese emergente che vive in Germania, ha una promettente carriera davanti a sé. È amichevole, popolare tra i suoi colleghi, ed è persino fidanzato con la figlia del direttore dell’ospedale, Eva.

Tutto cambia una notte quando due pazienti vengono portati al pronto soccorso contemporaneamente: uno è il sindaco della città, l’altro è un ragazzo che sta morendo per una ferita d’arma da fuoco alla testa, apparentemente subita quando tutta la sua famiglia, tranne la sorella gemella, è stata uccisa davanti a lui. Sfidando il direttore, che vuole che lui salvi il sindaco, Tenma sceglie invece di operare il ragazzo e riesce a salvarlo… ed il sindaco muore.…. ed anche se la sua fidanzata lo lascia e la sua posizione all’ospedale è distrutta, Tenma crede di aver fatto la cosa giusta e lo porta nel cuore.

Nove anni dopo, quel sacrificio potrebbe non essere stato la cosa giusta da fare dopo tutto. Perché il ragazzo è cresciuto fino a diventare un mostro; un assassino le cui motivazioni sono tanto oscure quanto terrificanti. Quando Tenma si trova improvvisamente coinvolto in una serie di omicidi e si rende conto di ciò che la sua decisione ha provocato tanti anni prima, si mette in fuga attraverso la Germania per cercare di rintracciare l’assassino. Ma potrebbe non essere preparato a ciò che scoprirà:

mostri si nasce?… o si diventa?

Non fraintendete, questa è una storia LUNGA, e quello che inizia come un apparentemente semplice mistero di un omicidio diventa una complicata rete di intrighi che attraversa decenni. La violenza effettivamente rappresentata è in realtà relativamente scarsa all’interno della narrazione, che è più intenta a cercare di spaventarvi con i personaggi stessi e alcuni scenari incredibilmente tesi e inquietanti che a cercare semplicemente di disgustarvi.
Uno dei personaggi più affascinanti e inquietanti è l’ispettore Lunge, un uomo estremamente strano con metodi poco ortodossi che è ostinato nella sua ricerca di Tenma.

Tenma stesso è un protagonista meraviglioso che subisce una trasformazione nel corso della serie. Continuamente costernato e deluso dai fallimenti di alcune delle persone che incontra, ma non può nemmeno impedirsi di cercare di salvarle. È estremamente simpatico… e, per alcuni, il suo costante complesso del cavaliere bianco potrebbe essere un po’ fastidioso. Non importa cosa succede, Tenma è sempre disposto a mettersi in gioco per salvare gli altri, il che può stancare dopo un po’. Fortunatamente, il cast è così grande che quando la storia torna inevitabilmente su Tenma, sarete felici di rivederlo.

Ciò che è sorprendente in Monster è la sua volontà di rivelare la totalità di ciò che significa essere umani; tutte le gelosie meschine, tutta l’insicurezza, certo, ma anche tutta la gentilezza, l’amore e la forza che si possono trovare nei luoghi più improbabili. Le persone che Tenma incontra nei suoi viaggi sono sia buone che cattive, e la serie è del tutto disposta a spendere numeri alla volta esplorando scenari relativamente banali (come il breve tempo che Tenma trascorre in un piccolo villaggio di campagna con un medico disincantato) prima di tornare alla trama principale. Se siete più interessati all’azione, infatti, potreste trovare frustrante la lenta attenzione di Monster per i dettagli; ci sono un sacco di pagine dedicate solo alle conversazioni, e si può passare molto tempo senza vedere estrarre una pistola o una goccia di sangue. In un certo senso, questo rende le sequenze d’azione ancora più intense quando accadono.

Urasawa ha anche illustrato la serie anime, il lavoro artistico è di gran lunga uno dei migliori che troverete. I personaggi sono dove l’arte brilla davvero; per quanto semplicemente disegnati, sono incredibilmente espressivi, unici e molto vari. È raro trovare una serie manga in cui le persone sembrano effettivamente persone invece di perfetti e bellissimi cartoni animati, e anche i personaggi minori del vasto cast di Urasawa sembrano genuini e interessanti.

Un incredibile pezzo di narrativa, Monster dovrebbe valere la pena di essere letto da chiunque; non solo dagli appassionati di misteri o thriller, ma da chiunque sia interessato a comprendere le complessità del cuore e dell’anima umana. Nonostante di tanto in tanto diventi un po’ contorto, è uno dei migliori pezzi di narrativa che abbia mai letto nel mondo manga.

Intervento inopportuno e disturbatore

Parla come viaggi - il blog di Silvia Wanderlust

Viaggi, archeologia e fotografia sono le mie grandi passioni. Voglio condividere con voi foto, itinerari, esperienze di viaggio e la mia vita da futura archeologa.

Laura Berardi

La vita è un uragano di emozioni

V.&V.travel

Live life with no excuses, travel with no regret.

Interferentia

Intervento inopportuno e disturbatore

Le Grandi Recensioni

recensioni semiserie di musica, cinema, letteratura eccetera

Bhutadarma

Nothing is impossible (at least that does not violate the laws of physics). When you can..violate the laws of physics!

Felice Tommasino

Comunicazione e Marketing

Tutto sulla mia psicopatica vita almeno sine a quando ne avrò una

Parlerò di me della mia follia I miei pensieri e sogni irrealizzabili vi sfido a seguirmi

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Non amo che le rose che non coglietti

....e adesso la pubblicita'

La vita e' un carosello

Onda Lucana

"Che la pecora sia sempre con Voi!!"

Giuseppe Genna

scrittore in Milano, Mondo

Like @ Rolling Stone

Immagini, parole e pietre lanciate da Mauro Presini

Auralcrave

Stories for open-minded

Racconta un libraio

Un concorso letterario per racconti con un libraio come protagonista, un magazine sul mondo dell’editoria

Giancarlo Buonofiglio

manipolo paradossi

- Radical Ging -

Tempo riposato tempo guadagnato

Mille Splendidi Libri e non solo

"Un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi"

Non sono ipocondriaco

Ma se il dottore non mi vede si preoccupa (by Kikkakonekka)

Luca Cozzi

leggere, scrivere, emergere

Pink Cadillac Music

Bruce Springsteen Italian Fans Blog

Cialde e Capsule di Caffè, una guida semplice. Recensioni ed opinioni.

Da Lavazza a Nespresso, originali e compatibili, passando per Kimbo, Borbone, Illy, Vergnano e tutti gli altri...

BiblioMediaBlog

il blog delle biblioteche pubbliche digitali italiane

gialloecucina

Non c'è nulla di più personale che leggere un libro!

lettererumorose

Chi accumula libri accumula desideri; e chi ha molti desideri è molto giovane, anche a ottant’anni. (Ugo Ojetti)

NOAR

Logbook

Sonnenbarke

Ma dove troverò mai il tempo per non leggere tante cose? (Karl Kraus)

EdnaModeblog

Ho sempre avuto il sospetto che l'amicizia venga sopravvalutata. come gli studi universitari, la morte o avere il cazzo lungo. noi esseri umani esaltiamo i luoghi comuni per sfuggire alla scarsa originalità della nostra vita. (Trueba)

Recensioni Librarie in Libertà

"[i libri scritti] se ti metti a contarli, smetti di scriverli" (Ernest Hemingway)

TYT

Take your time

PAROLE LORO

"L'attualità tra virgolette"

Memoria Narrante

Giuseppina D'Amato Libri DA Me

mastrobyte

words are important

fashionrblog

Al servizio della moda: parleremo di tutti i temi inerenti la moda.

kyleweatwenyen

Come un angelo da collezione.

pasticceria asiatica

l'oriente nella sua veste più dolce